termine: 

onomaturgìa

1. creazione di parole nuove, spec. in autori di poesia; 2. studio che cerca l’origine (data, autore, ecc.) di neologismi, spesso non consolidati o in hapax, e ne rileva il significato e l’eventuale etimo.


Modificato: sabato 1 marzo 2014 18.13  



Metrica Italiana © 2012-2024 - Libraria Padovana Editrice - P.I. IT 02493400283
privacy - contatti