termine: 

elisione

caduta di vocale finale di una parola davanti ad altra parola che inizia per vocale, segnalata da un apostrofo (’), es. l’uomo; l’e. non avviene se la parola da elidere è accentata, tranne perché, es. perch’io; e. fonica, che riguarda la sola pronuncia.


Modificato: sabato 29 marzo 2014 10.08  



Metrica Italiana © 2012-2022 - Libraria Padovana Editrice - P.I. IT 02493400283
privacy - contatti