termine: 

anafonèsi

1. trasformazione, spec. del toscano, di è, ó in i, u quando seguite da certi gruppi consonantici, es. mischia (meschia), ungere (ongere); 2. fenomeno fonetico per cui una vocale aperta diventa chiusa.


Modificato: sabato 8 marzo 2014 11.41  



Metrica Italiana © 2012-2022 - Libraria Padovana Editrice - P.I. IT 02493400283
privacy - contatti